Tutte le peculiarità di un tartufo, dove trovarlo?

Giugno 10, 2020

Il Tartufo è considerato uno dei prodotti più pregiati, sia per quanto riguarda la qualità ma anche per quanto riguarda il prezzo. Soprattutto quando torna la stagione autunnale è uno dei prodotti presenti in tutte le tavole degli italiani. Ma quali sono le peculiarità che lo rendono cosi caratteristico? Dove è possibile acquistare i migliori? Scopriamolo insieme.

La prima caratteristica fondamentale che si nota alla vista di un tartufo è la sua forma tonda e tuberiforme la cui parte esterna può essere sia liscia che rugosa e presenta un colore che può essere sia chiaro che scuro. La parte interna del tartufo è denominata gleba ed ha un carattere corposo e voluminoso con un colore che va dal rosa al marrone, dipendente dalla varietà del tartufo. Rispetto alle tipologie di funghi, il tartufo presenta un odore forte e penetrante che si riconosce solo nel momento in cui questo si trova nella fase di maturazione. Dunque, sia il colore, la forma e l’odore sono caratteristiche che provengono dalla tipologia del terreno e se questo si presenta soffice il tartufo avrà una consistenza liscia mentre se il terreno si presenta più duro, il tartufo avrà una forma diversa e sarà più compatto. Infatti, per ottenere la crescita di un buon tartufo, il terreno migliore deve essere permeabile e soprattutto ricco di calcare. Tra le ulteriori caratteristiche da valutare troviamo la durezza, la visibilità e il carattere olfattivo: per quanto riguarda la durezza, se questa si presenta morbida o inconsistente ciò indica che il tartufo è marcio; per capire se il tartufo è fresco e di qualità questo deve avere una consistenza carnosa. Riguardo il riscontro visivo, per essere considerato tale, il tartufo deve presentarsi integro, senza imperfezioni; mentre per quanto concerne il riscontro olfattivo, ciò dipende dal tipo di tartufo, in quanto il tartufo bianco ha un odore di aglio e miele, mentre il tartufo nero ha un odore ancora più forte.

Dove è possibile trovare e acquistare i migliori tartufi

Dal punto di vista territoriale, l’Italia si presenta come uno dei territori dove è possibile trovare i migliori tartufi poiché molto ricco di zone tartufigene. Una delle regione di maggiore interesse è il Piemonte; nella zona del Piemonte, Alba rappresenta la città mondiale per la vendita e l’acqusito del miglior tartufo e qui si ha l’opportunità di trovare sia i tartufi neri che bianchi, è possibile acquistare tartufi qui; restando nell’Italia Settentrionale altre regioni ricche di zone tartufigene sono la Lombardia e il Veneto mentre scendendo giù la regione leader per la vendita dei tartufi è senz’altro l’Abruzzo, principalmente nelle zone della Marsica e del Gran Sasso. Ulteriori aree sono rappresentate dalla Toscana, Umbria, Lazio e Marche. Per quanto riguarda l’acquisto, ovviamente i posti migliori sono senz’altro i mercatini tipici dove è anche possibile assaggiare delle creme a base di tartufo, ed è proprio nella località di Alba che ogni anno viene organizzata la famosissima Fiera Internazionale del Tartufo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *